Formazione · Gioco di oracoli

gioco-oracolo-copertina

Il gioco de La voce delle fiabe

 

Finalità
Se siete cervelli soprattutto destri, e vi piace la narrazione in terapia o nella formazione - condita in salsa di scrittura creativa -, ecco un'ispirazione diversa nel panorama nazionale. Se volete riportare l’anima nelle organizzazioni, perché è necessario ora ricollegarsi alle risorse intangibili per fronteggiare il cambiamento in corso, ecco un gioco innovativo per drizzare le schiene.

 

Si tratta di un fine settimana dedicato alla maestria degli oracoli con le fiabe, realizzati sotto forma di gioco collettivo. Così ne parla Alejandro Jodorowsky, nella prefazione al libro di Jean-Pascal Debailleul ancora inedito in Italia, grande successo in Francia:
Oggi tengo fra le mani questo gioco di oracoli, orchestrato in modo magistrale da Jean-Pascal Debailleul. Un libro che, non temo a dirlo, contiene l’autentica saggezza dell’Occidente, salvaguardata nelle fiabe delle fate.
Ogni arte sacra si definisce come «ciò che viene ricevuto». Questo gioco d’oracoli di fiabe e quello delle Mutazioni (I Ching, ndt.) provengono dalla stessa radice, la Coscienza Suprema, l’albero dell’Inconscio individuale e collettivo. Per me, sono di valore equivalente.


Le fiabe sono un lavoro squisitamente laico, eppure ci connettono con ciò che di più vivo e sacro abita in noi: il potenziale innato, risorsa infinita e quindi eterna, che - sola - potrà farci attingere al piano più elevato dell’esistenza. E accompagnarci a trovare le risposte cercate.


Durata
Un fine settimana lungo: venerdì sera, sabato e domenica tutto il giorno. Si realizza al raggiungimento di un numero minimo di 8 partecipanti.


Contenuti e Obiettivi

Vengono forniti i supporti didattici per operare autonomamente in sessioni individuali o anche di gruppo, alla ricerca di trasformazioni apparentemente impossibili. Poiché la forza dell’oracolo porta luce senza reticenze sulle risposte già esistenti nel piano dell’inconscio collettivo (il Tutto-Possibile). Esse però sono ancora velate ai nostri occhi, a causa delle resistenze interiori condizionanti. Il gioco ci colloca consapevolmente all'interno di un campo di forze che si attraggono per sincronicità fortunate.

 

Per chiarire quale percorso nuovo intraprendere, quale mercato sviluppare, quale identità di azienda ci sia dopo gli accorpamenti internazionali. Per favorire una scelta delicata, sostenere un progetto che ristagna, ritrovare la vena creativa e l’ispirazione.

 

Piera Giacconi è la sola formatrice italiana autorizzata alla trasmissione del metodo da "La Voix des Contes” di Parigi.

copyright 2003 / 2017 - Piera Giacconi - tutti i diritti riservati
รจ vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione
tel. +39 0432 204 329 - cell. +39 338 250 68 18
P. Iva: 02063650309

 

Privacy Policy

 

treativadbstats